Lecco: ok al sindaco per le regole alle slot

12 marzo 2014 di fabio pizzul

Importante passo avanti per i comuni nel contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo e ai rischi delle patologie ad esso connesse.
Il Consiglio di Stato ha confermato la legittimità dell’ordinanza del sindaco di Lecco Virginio Brivio volta a determinare l’orario massimo di attivazione degli apparecchi e congegni automatici da gioco (dalle ore 10.00 alle 24.00). Alcuni gestori di sale slot avevano fatto ricorso al TAR ottenendo una risposta positiva, ma ora il Consigli di Stato conferma la correttezza dell’operato del sindaco.
Una buona notizia per tutti coloro che si stanno adoperando per arginare la preoccupante e massiccia diffusione di apparecchi da gioco automatici.
Compito delle istituzione è regolamentare il fenomeno e tutelare il più possibile le fasce deboli della popolazione, particolarmente esposte al rischio di cadere nel gioco d’azzardo patologico.
 

Il comunicato del Comune di Lecco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *