Su Expo la Regione collabori e non giochi allo scaricabarile

4 marzo 2014 di fabio pizzul

logo_expo_Oggi in Consiglio regionale la Giunta ha risposto a una Question Time del centro sinistra (qui il testo) che chiedeva notizie aggiornate su 5 opere strategiche decisive per Expo per le quali la regia e i tempi sono affidati a Regione Lombardia.
Candidamente, la Giunta ha risposto che per 4 opere (passerella Pero, viabilitá a Baranzate, ferrovia Rho-Gallarate e M1 a Monza) se ne parlerá solo dopo Expo e per la Rho-Monza si assicura la solo percorribilitá con 2 corsie.
A questo punto, consiglierei la regione di essere più prudente, a partire dal presidente Maroni e dall’assessore Del Tenno, e di pensare a seguire le partite di propria competenza in vista di Expo più che puntare il dito su ipotetiche omissioni di altre istituzioni.
In questi ultimi mesi di preparazione serve una forte alleanza tra le istituzioni coinvolte e non uno scaricabarile utile forse a fini elettorali, ma non certo ad accelerare i lavori.
Rompere il fair-play istituzionale seguito fin qui non è nè utile, nè lungimirante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *