Buon 2014

1 gennaio 2014 di fabio pizzul

Ti benedica il Signore e ti custodisca.
Il Signore faccia risplendere per te il suo volto  e ti faccia grazia.
Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace.

Quale migliore augurio di buon anno se non quanto la liturgia ambrosiana propone nella giornata odierna come prima lettura?
Una benedizione tratta dal capitolo 6 del libro dei Numeri. Un augurio che si posa delicatamente su di noi e, a prescindere da quanto crediamo, mi pare rappresenti una sorta di abbraccio spirituale per i prossimi dodici mesi.
Auguri di cuore a tutti voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *