Politiche industriali e contratti di solidarietà contro il declino, i casi Alcatel e Nokia

30 ottobre 2013 di fabio pizzul

Ieri i lavoratori dell’Alcatel Lucent di Vimercate hanno manifestato davanti al Pirellone.
Di fronte all’annuncio di oltre 500 esuberi si chiedono perché la Lombardia non sia in grado di trattenere gli investimenti di un’azienda che non è in crisi, ma guarda altrove nel mondo.

Oggi alle 13.00 nella diretta web di www.blogdem.it parleremo con loro e con i lavoratori di Nokia NSN e rilanceremo la proposta dei contratti di solidarietà come strumento per non perdere lavoro e garantire continuità aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *