Investire sulla scuola per fare grande Milano

20 ottobre 2013 di fabio pizzul

In vista del congresso provinciale del PD milanese, che avrà il suo momento centrale nei congressi di circolo di sabato prossimi, il Gip scuola ha stilato un documento dedicato alle politiche scolastiche.
Il documento parla di ricerca, sviluppo, innovazione e territorio e ribadisce come solo da un rinnovato investimento sulla scuola e sulla formazione può giungere una vera ripresa per Milano e la Lombardia.
Mi pare un contributo molto interessante che conferma il buon lavoro fatto in questi anni dal Gip scuola milanese. Per questo mi pare doveroso un ringraziamento a tutti i suoi componenti e, in particolare, al suo responsabile Emanuele Contu.

Contributo per il congresso

Un commento su “Investire sulla scuola per fare grande Milano

  1. Sara finzi

    Possibile che si debbano dire sempre le stesse cose trite e ritrite, che non stanno più in piedi! Possibile che non si abbia il coraggio di dire che bisogna alleggerire lo stato! Che i ceti medi che pagano tutto sono ormai schiacciati?
    Questo pd non si può più votare santo cielo! Potete almeno dire in modo deciso chi deve pagare il debito? Lo stato deve essere ristrutturato, certi servizi dovranno costituirsi sul mercato, dagli archivi al lavoro amministrativo. Finalmente sto corpaccione smetterà di vivere alle spalle dei lavoratori che perdoni il posto di lavoro ed in più devono pagare le tasse per mantenere gente raccomandata,! La scuola? Ma fattemi il piacere, ormai è da buttare! E costa come una scuola del nord europa! Macrate luridi politici.
    C’è solo da cacciarvi con il forcone.
    Sara finI.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *