Una bella idea di Acli e Caritas

26 luglio 2013 di fabio pizzul

Ispirato a un’idea lanciata un paio d’anni fa dalle Caritas di Lombardia, il Reddito minimo di inclusione presentato in questi giorni dalle ACLI nazionali mi pare un’ottima idea. All’insegna dell’innovazione e dell’inclusione sociale.
La crisi ha fatto rapidamente invecchiare il sistema degli ammortizzatori sociali che miravano a sostenere le aziende nei periodi di crisi, in attesa di prospettive migliori.
La crisi ora ha cambiato tutto e gli ammortizzatori sociali non riescono a reggere di fronte a una povertà crescente.
L’idea delle ACLI mi pare vada nell’unica direzione possibile, ovvero la costruzione di uno strumento universale e non settoriale di sostegno alla povertà.
Anche la copertura finanziaria mia pare affrontata con grande realismo.
Spero che la proposta non cada nel vuoto.

www.redditoinclusione.it

Un commento su “Una bella idea di Acli e Caritas

  1. Cristian

    Non ho capito quale differenza c’è tra il REIS e il reddito di cittadinanza proposto dal M5S. Se non c’è nessuna differenza, raggruppate le forze e proponetelo in lombardia.. Ciao Fabio!!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *