A proposito di cuochi e campeggi

22 luglio 2013 di fabio pizzul

Ha pienamente ragione Diego Andreatta a proporre su www.vinonuovo.it (qui l’articolo) l’elogio della cuoca dei campeggi estivi a cui sarebbe necessario fare un monumento. Vorrei però sottolineare come, anche in questo campo, si debba uscire dalla gabbia di genere: ci sono tantissimi cuochi maschi che prestano il loro servizio gratuito nei campeggi. Questo senza nulla togliere alle cuoche, anzi.
E’ bello poter dire che nelle cucine dei campeggi non c’è bisogno di quote, il servizio ai ragazzi supera ogni dicriminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *