Cambiamo la Lombardia con Ambrosoli

14 gennaio 2013 di fabio pizzul
Fonte: web

Fonte: web

Tanta gente. Molto entusiasmo e una certezza: la Lombarsia può cambiare. Questo il clima che si è respirato ieri sera al Teattro Dal Verme di Milano per il lancio della campagna elettorale di Umberto Ambrosoli. Una lunga fila di persone, che ha raggiunto piazzale Cadorna snodandosi lungo Foro Bonaparte, ha preceduto l’inizio di una serata che è vissuta soprattutto sul gimemto di tante persone comuni, chiamate a dimostrare come esista una Lombardia dicersa da quella degli scandali e delle consorterie che hanno fiaccato negli ultimi annila resistenza di chi si è ostinato a credere in istituzioni sempre più logorate. È proprio questa, secondo Ambrosoli, la colpa più grande di chia ha governao fin qui: aver rubato ai cittadinila fiducia nelle istituzioni.

Da qui bisogna ripartire, per costruire una nuova fiducia nel guturo attraverso l’impegno di tutti e parole chiave comelegalitá, sviluppo, trasporti sostenibili, sanitá più efficiente e trasparente e attenzione ai più deboli.

Bravo Umberto, un buon inizio di una campagna che ora deve portarti tra la gente, in mezzo ai lombardi che vogliono un cambiamento, ma che sono tentati dalla sfiducia. Cambiare si può, anzi, si deve, ma la tentazione di conservare quello che c’è stao fin qui, anche se non piace fino in fondo, è sempre in agguato, abbiamo poco piú di un mese per vincerla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *