Se bastasse sognare…

13 ottobre 2011 di fabio pizzul

La Commissione cultura del Consiglio regionale ha approvato oggi il Documento strategico annuale per il 2012.
In teoria si tratta di un passaggio importante, perché individua le scelte fondamentali e le conseguenti azioni che nei prossimi mesi la regione metterà in campo.
Nella pratica mi pare sia un documento generico e privo di una qualsiasi volontà di individuare le priorità per i prossimi 12 mesi. Non basta: il DSA è stato approvato dalla Giunta a fine luglio, quando ancora la manovra aggiuntiva di metà agosto non si poteva neppure ipotizzare. Bene. Da allora non c’è stata alcuna correzione di tiro. Come dire: un documento che va bene comunque, fa un lungo elenco di cose da fare (alcune molto condivisibili), ma non ha alcun riferimento reale alle risorse a disposizione.
Il rischio è che sia un bel libro dei sogni e che poi la Giunta faccia quello che crede o quello che può.
Per questo, come tutto il PD, in commissione ho votato contro il documento.

Il mio intervento in Commissione

P.S.
In commissione il mio è stato l’unico intervento, se si fa eccezione per quello della presidente Ruffinelli che si è limitata ad annunciare il voto favorevole della Lega dicendo che ero stato poco generoso nel non ricordare le tante cose belle fatte dalla Giunta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *