Tettamanzi ai politici: più giustizia e lungimiranza

6 febbraio 2011 di fabio pizzul

Fiducia, pazienza, lungimiranza, giustizia e benevolenza: l’applauditissimo discorso del card. Tettamanzi agli amministratori locali contiene parole che impegnano (guarda il video). Come un seminatore, ha dichiarato il cardinale, l’amministratore deve lavorare perché ogni terreno possa dare frutto, diventare buono, lasciar emergere il bene. Mi impegnerò ad attuare queste parole, perché agli applausi seguano i fatti di una politica seria, attenta ai più bisognosi e testimonianza dei valori forti che edificano la nostra società nella sfera pubblica e in quella privata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *