LA LEGA HA MAL DI PANCIA

28 settembre 2010 di fabio pizzul

La Lega ha chiesto che in Consiglio Regionale venga invertito l’ordine del giorno. In pratica, ha chiesto e ottenuto che oggi si discuta prima di caccia e poi del Programma Regionale di Sviluppo asserendo di avere ancora problemi su quest’ultimo punto e di rischiare di astenersi se non avrà tempo per ulteriori approfondimenti. Il PRS è il principale strumento per la programmazione regionale.
Se le parole hanno un senso, è un bella ammissione di disagio e di problemi all’interno della maggioranza.
Se la richiesta serviva unicamente per discutere prima la legge sulla caccia, è una bella presa in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *