COMMISSIONI E AMENITA’ ITALICHE

8 giugno 2010 di fabio pizzul

Poco fa mi è giunta la convocazione ufficiale della prima riunione delle Commissioni consiliari permanenti.
La I Commissione, di cui sono parte, si riunirà domani, mercoledì 9 giugno alle ore 15.00.
Si comincia dunque a lavorare anche nelle commissioni.
Visto che mi ero lamentato dei ritardi, è giusto comunicare il “pronti… via!”.
Veniamo all’amenità italica del giorno.
Domenica sera ho partecipato in quel di Monza alla cerimonia di premiazione del torneo di basket giovanile intitolato ad “Alberto Giove”. Per segnalare la dimensione internazionale della manifestazione, sono stati eseguiti gli inni nazionali delle squadre presenti, ovvero, della Repubblica Ceca, della Germania e della Lituania. Dulcis in fundo, ovviamente, l’Inno di Mameli.
Al termine dell’esecuzione ha preso la parola l’assessore allo Sport del Comune Andrea Arbizzoni (ex AN) e ha prima di tutto fornito una raccomandazione ai presenti riguardo il significato dell’inno, elemento che unisce e che non può essere considerato occasione di divisione.
Molto bene, assessore, ma la predica era male indirizzata. Piuttosto che ai presenti nel palazzetto (che si sono, ragazzi compresi, alzati in piedi durante l’esecuzione degli inni) la raccomandazione era da girare al suo sindaco Marco Mariani, leghista doc.
E’ la forza del centro destra: divisi su quasi tutto, ma coesi nella difesa del potere e quando si tratta di governare.
Non nego un po’ di invidia stando dalla parte di chi ha, come specialità della casa,  il fatto di dividersi anche quando si è d’accordo.

3 commenti su “COMMISSIONI E AMENITA’ ITALICHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *