Il Refettorio sbarca a Rio per le Olimpiadi

25 luglio 2016 di fabio pizzul

L’esperienza di Refettorio Ambrosiano fa scuola. Nasce Refettorìo, la mensa che, durante il periodo olimpico riutilizzerà le eccedenze alimentari del villaggio olimpico di Rio de Janeiro. Protagonista dell’iniziativa è lo chef Massimo Bottura, già patron del Refettorio Ambrosiano, che a Rio si vale della collaborazione del collega David Hertz che da 10 anni promuove in Brasile “Gastromotiva”, una realtà che diffonde la cultura del cibo nelle aree più disagiate del Paese. continua a leggere »

Il 9 ottobre le elezioni per il Consiglio Metropolitano

22 luglio 2016 di fabio pizzul

Con le elezioni dello scorso mese di giugno Beppe Sala è stato proclamato sindaco di Milano e della Città Metropolitana.
Le elezioni hanno anche stabilito i componenti del Consiglio comunale di Milano e hanno, di fatto, dato inizio alle procedure per il rinnovo del Consiglio Metropolitano. Il sindaco Sala ha fissato per il 9 ottobre le elezioni per il rinnovo del Consiglio che avverrà attraverso un’elezione di secondo grado, ovvero saranno chiamati a votare gli amministratori dei 134 comuni che compongono Città Metropolitana.
Nel frattempo, si procederà alla surroga dei componenti l’attuale Consiglio che non sono più consiglieri in un comune a seguito delle ultime e elezioni e alla ridefinizione delle deleghe per le singole materie di competenza della Città Metropolitana, in attesa di conoscere la composizione del nuovo Consiglio. continua a leggere »

Nuove piste ciclabili grazie all’Europa

21 luglio 2016 di fabio pizzul

Dall’Europa (POR FESR 2014 2020) arrivano 20 milioni di euro per progetti di piste ciclabili proposti dai comuni lombardi. Regione Lombardia ha stilato la graduatoria che ammette alla fase di concertazione (ovvero di verifica operativa dei progetti prescelti) 21 progetti sparsi in tutto il territorio regionale e suddivisi in tre tipologie: nuove piste ciclabili, connessione a piste esistenti e completamento piste esistenti.

Gli interventi ammessi saranno ora oggetto di approfondimento congiunto tra comuni interessati e struttura regionale per arrivare ai progetti e ai finanziamenti definitivi che non potranno comunque superare quelli indicati dall’ultima colonna delle tabelle allegate.
Si tratta di progetti interessanti che consentiranno ai comuni di incrementare in modo significativo la propria rete ciclabile.
Regione Lombardia li “venderà” come propri, ma sono frutto esclusivo dei fondi strutturali dell’Unione Europea. Chi si chiede a che cosa serve stare in Europa potrà trovare qui una piccola risposta.

progetti piste ciclabili finanziato con POR FESR

N.B.
Nelle tabelle si intendono come effettivamente finanziabili solo i progetti compresi nelle tabelle denominate “Elenco progetti ammissibili alla fase di concertazione”.

  • promo codes: kan ni inte lägga ut vart sträckorna går nr och namn vi komm...
  • Cristian: Il mio cumune e' orio al serio,mi chiedo perché il comune p...
  • Cristina: Il comune di Sesto San Giovanni ha deciso di aderire e io, m...
  • Fabiano: Ciao Fabio, ti scrivo per comunicarti come questi bandi regi...
  • Ambrogio Giussani: Spero che l'uscita della gran Bretagna costituisca un forte ...
  • Stefano: Il mio comune, Soresina (CR) dice che non può aderire perché...
  • Andrea: Novate Milanese ha aumentato le tariffe esattamente il 22/03...