Giorgio Gori inizia la corsa per la Lombardia

18 novembre 2017 di fabio pizzul

Lancio della campagna elettorale di Giorgio Gori per la Lombardia in un Auditorium LaVerdi quasi pieno.
Quasi tre ore di interventi coordinati da Anna Scavuzzo nelle vesti di conduttrice.
Solo parole, con un grande schermo a ristrasmettere le immagini degli intervenuti. Nessun video, nessun intermezzo musicale o altro. Una scelta di sobrietà ed essenzialità per un professionista della TV come Gori. Si punta sull’emotività nel raccontare la storia del candidato, che punta sulla concretezza nel suo intervento finale.
Una bella immagine (o forse un auspicio) di centrosinistra unito per la difficile partita contro Maroni e il centrodestra.
Qui di seguito qualche appunto sugli interventi. continua a leggere »

Treni per vivere e non …da piangere – al fianco dei pendolari lombardi

16 novembre 2017 di fabio pizzul

Uscita minori da scuola – Parlamento e Consiglio regionale si muovono

14 novembre 2017 di fabio pizzul

Va verso la soluzione il problema dell’accompagnamento a scuola dei minori di 14 anni.
Ieri la Commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento al cosiddetto Decreto Fiscale che prevede l’esonero del personale scolastico dalla responsabilità di custosia in presenza di specifica autorizzazione dei genitori.
A sostegno di questa soluzione, che dovrà ora essere approvata in aula dal Senato per passa poi alla Camera, il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato oggi una mozione. continua a leggere »

  • Gianni Nazzari: Caro Fabio, di questo problema ne parlavamo già 4 anni fà a...
  • Alessandro Radaelli: a mio parere reale mission impossibile. se la missione di cu...
  • Pippo Amato: Caro Fabio, non esito a definire una scelta sciagurata quell...
  • Jean-Pierre Poluzzi: Caro Fabio, sei stato fin troppo bravo, e dimostri e insegni...
  • Ottavio D'Alessio Grassi: vorrebbero maggiore autonomia per fare cosa poi? Continuare ...
  • Mario Rossi: Caro Fabio, il tuo ragionamento non fa una grinza e anch'io ...
  • Paolo Faccini: purtroppo, la vicina scuola media, rimane chiusa e sbarrata....